Commercialista intercettato: i consigli per evadere il Fisco non rientrano nel segreto professionale

Secondo la sentenza n. n. 14007 del  26 Marzo 2018 della Cassazione penale,  se il commercialista è intercettato perché sotto indagine, i “consigli” forniti ai clienti per evadere il Fisco non sono coperti dal segreto professionale e dunque sono pienamente utilizzabili anche ai fini cautelari.

Studio Legale Associato – Avv. Amabile – Avv. Della Cagnoletta
Via Mazzini 3/c, 20063 Cernusco sul Naviglio (MI)
Tel. 02.92 43 90 – Mail: info@adius.net